Luisa Di Bella

Una vita trascorsa tra la Sicilia e Milano, una vera passione per la cucina, trasmessa da una famiglia in cui cucinavano proprio tutti, un passato professionale nella consulenza e nella formazione.
Poi la voglia di specializzarsi e il diploma di chef di cucina naturale, stile bio-macro-vegan. Così ha preso forza e concretezza la strada che la porta all'attività di cucina dedicata all'alimentazione vegetariana e vegana.
Oggi lavora come cuoca e insegnante di cucina veg naturale e, tra le righe, sa fare da coach a chi sceglie di coniugare convivialità e benessere o di introdurre nuovi stili di alimentazione, senza dimenticare la continua ricerca delle alchimie che trasformano ingredienti naturali in piatti gustosi ed equilibrati, preziosi per il nostro benessere.

 

Ricette

No Cheese Cake alla frutta

INGREDIENTI

Ingredienti per una tortiera da 20 cm.:

200 gr. biscotti tipo Diogestive
50 gr. cioccolato fondente
40 gr. olio di cocco
300 gr. yogurt di soia bianco
1 lattina di latte di cocco per dolci
4 cucchiai zucchero di canna
1 vaschetta di fragole
1 limone
2 cucchiaini di agar agar
1 stecca di vaniglia

PROCEDIMENTO

 Frullare i biscotti con un pizzico di sale e unirli al cioccolato fondente e all'olio di cocco sciolti a bagnomaria.
Formare una base nella tortiera rivestita da carta forno e mettere in frigo a raffreddare.
Sobollire metà della lattina di latte di cocco con un cucchiaino di agar agar e i semini della vaniglia per tre minuti.
Aggiungerli allo yogurt insieme alla restante metà della lattina di latte di cocco e tre cucchiai di zucchero, mescolare bene e versare sulla base di biscotto.
Porre di nuovo in frigo.
Dopo un'ora frullare le fragole, tenendone da parte le più belle per decorare, con il succo di limone e un cucchiaio di zucchero.
In un pentolino sobollire un cucchiaino scarso di agar agar con un bicchiere d'acqua, aggiungerlo al frullato di fragole, mescolare bene e disporre sulla crema bianca.
Decorare con le fragole e far riposare in frigo ancora per quaranta minuti o più.
Servire fredda.