Anna Brambilla

Anna Brambilla, food blogger, food writer ma soprattutto food lover con una viscerale passione per il soul food, ovvero per la cucina intesa come atto d’amore per se stessi e per gli altri.
Dopo aver cucinato per tutta la vita, dallo sbaccellare piselli in cucina con la mamma a grandi cene tra amici, nel 2012 apre il blog Verzamonamour, un blog che nasce per gioco e per sfida, dove si racconta alle prese con fuochi e fornelli  dalle grandi imprese alle maionesi impazzite. Ama scrivere di ingredienti, nel rispetto delle loro caratteristiche e della loro stagionalità, di aneddoti divertenti e di esperienze comuni con l’umorismo e la leggerezza che una tavola chiassosa merita.
Il blog ha avuto grandissimo successo, portandola così a diverse collaborazioni tra cui aziende produttrici da lei selezionate per contest e sponsorizzazioni, partecipazioni a manifestazioni gastronomiche come Franciacorta in Bianco, catering e corsi di cucina, ed eventi in partnership con designer come Chi verde inizia è a metà dell’opera, evento social in collaborazione con Sportmax.
Durante la sua gravidanza studia a fondo l’alimentazione e le sue problematiche per aiutare altre donne in dolce attesa a mantenere un sano rapporto col cibo. Così nascono i video per Alfemminile.com, dove Anna propone ricette semplici mirate a diverse situazioni comuni come le nausee, la glicemia alta o la carenza di ferro. Sullo stesso filone registra quattro puntate per il programma Giro Giro Bimbo in onda su La5.
Anna scrive per diverse testate web tra cui Italynewsweek, dove propone una rubrica settimanale incentrata sulla stagionalità degli ingredienti, e Honest Cooking, dove collabora con articoli di gastronomia di viaggio e ricette.
Ad oggi l’attività di Verzamonamour comprende corsi di cucina, pubblicazioni, eventi, catering, video televisivi e web, consulenze e molto altro mantenendo sempre il soul della sua cucina.

Ricette

Pita con felafel

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 panini:

400 gr. ceci lessati
500 ml. acqua
3 spicchi d'aglio tritati
1/2 cipolla piccola
1 cucchiaio coriandolo tritato
2 cucchiai prezzemolo tritato
1 cucchiaino paprika
2 cucchiaini cumino
100 gr. pangrattato
2 cucchiai farina
2 cucchiai bicarbonato sodio
1 uovo
2 cucchiaini sale
2 cucchiaini pepe maninato fresco
olio di semi d'arachide per friggere
farina per impanare
4 pani pita
1 yogurt greco
2 cucchiai menta tritata
misticanza
tahina

 

PROCEDIMENTO

Prepariamo i Felafel frullando nel mixer i ceci, 2/3 di aglio, cipolla, coriandolo, prezzemolo e spezie.
Il composto dovrà essere grossolano ma morbido, se necessario potete aggiungere acqua.
In una ciotola unite al composto l'Uovo, il pangrattato, la farina, sale e pepe.
Lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti.
Ricavate dall'impasto 16 polpette schiacciate, infarinatele e poi friggetele nell'olio bollete finchè non saranno di un bel colore dorato. Fatele scolare brevemente su carta assorbente.
Scaldate appena le pita tagliate a metà nel forno, mantenendole morbide.
Emulsionate lo yogurt con la menta e l'aglio rimasto. Condite con sale e pepe.
Farcite ogni pita con 3 o 4 felafel, aggiungete la misticanza e qualche cucchiaiata di salsa allo yogurt e menta.
Servite subito!