Fernando Borja Adán Miguel

Fernando Borja Adán Miguel (Palencia, 1978). Ha lavorato nel ristorante Imperial di Montesol. Insegnante di cucina omologato dal servizio riojano del lavoro è cuoco titolare del complesso ospedaliero della Rioja, e insegnante di cucina e pasticceria presso la scuola "Camino de Santiago" a Santo Domingo de la Calzada.
Dal 2014 è chef di cucina del team Food Painting.





 

 

 

 

Ricette

I miei muffin di Barbara Torresan

INGREDIENTI

Farina autolievitante 250 gr.
Zucchero 175 gr.
cacao amaro 2/3 cucchiaini
bicarbonato 1/2 cucchiaino
Gocce di cioccolato 150 gr.
Latte 250 ml.
Olio di semi 250 ml.
Essenza di vaniglia 1 cucchiaio
1 uovo

per la glassa:

1 albume
circa 250 gr. di zucchero a velo
succo di limone 1 o 2 cucchiaini (serve per mantenere il composto lucidissimo e aiuta la montatura a neve)
 

PROCEDIMENTO

Mescolate gli ingredienti "asciutti" in una ciotola capiente e sopra di questi versate quelli "liquidi" che avrete precedentemente amalgamato.

Impastate il tutto, velocemente e senza esagerare, poi negli stampi da muffin inserite i pirottini di carta della misura corispondente e riempite fino a 3/4. Il muffin si gonfia molto per cui attenzione a non superare questa dose o vi troverete l'impasto sparso per tutto il forno.

Infornare in forno già caldo a 200° per 15/20 minuti.

Quando si saranno raffreddati è sufficiente una spolverata di zucchero a velo, ma se avete voglia di far le cose in grande, allora glassateli:
cominciate a montare l'albume, quando è raddoppiato di volume unite a cucchiaiate lo zucchero e il succo di limone, la glassa sarà pronta quando avrete ottenuto una  crema lucidissima, molto soda (rovesciate il contenitore, se non cade nulla è perfetta!)

A questo punto mettete la glassa sui muffin a cucchiaiate o con la sac a poche.