Andreina Massiel Rivas Cueto

 

 

Andreina Massiel Rivas Cueto è nata a Santo Domingo nel 1990 e si è laureata in Gestione Alberghiera con indirizzo in alimenti e bevande, cum lauden, presso la Pontifica Universidad Católica Madre y Maestra nel 2012.
Per approfondire e arricchire il suo percorso,  lo scorso anno ha conseguito un Master in Arti Culinarie e Indirizzo Cucina presso la Escuela de Hostelería y Turismo de St Pol de Mar, a Barcellona in Spagna.
La sua esperienza pratica si è poi sviluppata dal Bites Restaurant al  Restaurante Enoteca de Paco Pérez, 2 stelle michelin, Hotel Arts a Barcellona (Ritz-Carlton Company) dove attualmente lavora.

 

Ricette

Rum punch

INGREDIENTI

45 ml rum
30 ml succo d'arancia
30 ml succo d'ananas
15 ml succo di limone
7,5 ml granatina
angostura
noce moscata

PROCEDIMENTO

Per 4 persone:
Il termine Punch deriva da Panch, che in antica lingua indiana significa cinque, ed è arrivato nei Caraibi grazie ai marinai delle navi mercantili inglesi che l'hanno scoperto durante i loro viaggi in India.
Non a caso sono cinque gli ingredienti che compongono questo popolare drink caraibico, non vi è isola che non abbia una sua versione, e naturalmente tutti hanno la migliore.
Servire ben freddo con tanto ghiaccio.
 


Arepitas de Yucca (Frittelle di Manioca)

INGREDIENTI

1 kg di Manioca
2 uova
1 cucchiaio di zucchero
5 cucchiai di latte di cocco
1 cucchiaino di burro
1 pizzico di sale
anice
olio per friggere 

PROCEDIMENTO

Sbucciare la manioca, grattugiarla e aggiungere tutti gli ingredienti tranne l'olio. Mescolare bene e lasciar riposare.
Versare a cucchiaiate nell'olio bollente e lasciar dorare. 


Gamberi in salsa di pomodori e cocco

INGREDIENTI

Per 4 persone:
12 gamberi freschi
1 lattina di latte di cocco
1 cucchiaiata di passata di pomodoro
1 cipolla bianca tagliata a quadretti
1 peperone verde dolce tagliato a quadretti
2 spicchi di aglio pestato
coriandolo
olio d'oliva 

PROCEDIMENTO

In una padella soffriggere nell'olio d'oliva la cipolla fin che non risulti cotta (trasparente e non dorata) e aggiungere l'aglio. Aggiungere i gamberi, salare, ritirare dal fuoco e conservare.
Nello stesso olio soffriggere il peperone. Poi versare la passata di pomodoro e un pizzico di zucchero e cuocere per qualche minuto. Mentre mescoliamo versiamo il latte di cocco poco alla volta (per evitare che si rovini il latte ed avere una salsa omogenea).
Aggiungere un pizzico di origano e cuocere la salsa a fuoco medio/basso fin che diventa densa. 
Quando si sarà addensato aggiungere i gamberi e aggiustare sale e pepe a piacere. Mescolate il tutto per circa un minuto e il piatto sarà pronto da servire cospargendolo con il coriandolo fresco tritato.