Luca De Santi

Luca De Santi

Luca De Santi

Dopo il diploma all'istituto alberghiero di Recoaro Terme (VI), forma le basi classiche nelle cucine dei grandi alberghi (dal Cipriani a Venezia al Lapa Palace di Lisbona) fino ad approdare alla corte di Gualtiero Marchesi, dove inizia il suo percorso nell'alta ristorazione. La bellezza dei dessert al piatto lo rapisce e lo porta all'Enoteca Pinchiorri a Firenze, ristorante tristellato di cui diventa capo pasticcere.
Dopo cinque anni a Firenze torna alla pasticceria di laboratorio iniziando una nuova avventura da Peck a Milano.
Attualmente capo pasticcere e sous chef al Ratanà di Milano.

È stato eletto pasticcere dell'anno per il 2015 da Identità Golose e nel 2017 la Guida del Gambero Rosso lo annovera tra i Migliori pasticceri d’Italia.